Fritta è buona anche una ciabatta

Si lo so… il fritto fa male ecc. ecc.
Però una volta ogni tanto… insomma, si vive una volta sola.
La frittura va saputa fare, sembra facile e banale ma è difficilissimo avere un fritto perfetto.
In purezza, in pastella o panatura ogni alimento fritto ha una marcia in più, anche il sapore più banale viene esaltato.
Basta proprio poco, oggi ad esempio ho fatto la salvia fritta, che i miei ospiti hanno particolarmente gradito.

Condivisioni




Salvia fritta

Salvia fritta

Print Recipe

Salvia fritta

Salvia fritta

Print Recipe

Ingredienti


Porzioni:

Istruzioni
  1. Lavo e asciugo le foglie di salvia.

  2. Preparo la pastella aggiungendo acqua e un pizzico di sale alla farina, formando un impasto fluido.

  3. Faccio scaldare l’olio in una padella.

  4. Immergo le foglie di salvia nella pastella e faccio friggere per due minuti.

Note

Buonissime!

Lascia un commento