sale

Semplice uguale buonissimo

Felafel
Spesso mi assale il dubbio che le ricette che posto siano veramente troppo semplici e spartane tanto da non essere interessanti. Sono anche convinta, però, che partendo da ingredienti genuini e di alta qualità, la natura non ha bisogno di eccessive complicazioni, è perfetta così com’è. Mi basta fissare spunti originali per la tavola quotidiana, cominciare piano piano ad eliminare dall’alimentazione di tutti i giorni preparati industriali precotti e già pronti e spero davvero .

RPC 41

Riso, patate e cozze
Polignano a mare chiama Istambul. Queste due città si trovano sullo stesso parallelo, il 41°, e il sapore del mio riso patate e cozze punta decisamente verso oriente. A Bari, dunque, rubo gli ingredienti base della mitica tiella e poi, come spesso mi capita viaggio un pò d’improvvisazione e d’immaginazione. Arrivo fino in Turchia, rubo qualche spezia, la tecnica pilaf, la cipolla cruda… eevvvai!

Sardegna, domo mia

Pane frattau
Il nostro amore è iniziato che ero ancora una bambina, io l’ho sempre amata e lei non mi ha mai tradito. Amo la sua gente, i suoi afrori, la sua lingua, i suoi autunni, le mangiate comuni e infinite sotto i carrubi per la festa del santo, i pizzi conservati per le nozze, gli spiedi sui falò, il miele che cola dai favi, il suo vino forte e generoso, il suo manto di stelle. .