teglia

Sono cotta di te

Dolce "sono cotta di te"
Una delle mie grandi passioni è la frutta cotta. Nell’immaginario collettivo il collegamento immediato è con l’ospedale. In Italia non c’è una forte tradizione in questo senso. In altri luoghi, invece, come ad esempio in Grecia, con le composte di frutta si preparano dolci buonissimi e raffinati. Nei ricettari delle cuoche italiche si passa dalla frutta fresca direttamente alla marmellata. Io non amo particolarmente l’abbinamento “dolci cotti-frutta fresca”, spesso infatti quest’ultima non ha il .

Il meraviglioso mondo di Mimì Melanzana

Pizza pizzicarella alle verdure
Mimì Melanzana si sentiva tremendamente fuori stagione, la sua cotta per Bob Broccolo era destinata a stufare in un giro d’olio d’oliva. Che peperone! E che indivia per Rudi Aglio e Clara Carota che ormai facevano soffritto da parecchio tempo. Ma la misticanza è l’ultima da condire: Jo Pomodoro, di San Marzano, era disposto a tutto, persino a farsi passare pur di finire in padella con Mimì!

E io me la mangio

Torta di mele
La mela è un frutto poliedrico, dai mille utilizzi. Il simbolo di New York, il nome della figlia di Gwyneth Paltrow, il logo della compagnia fondata da Steve Jobs, la casa discografica dei Beatles. Apprezzata molto da Nonna Papera che ne ha fatto l’ingrediente principe delle sue famigerate torte, rimane invece alquanto indigesta a Biancaneve dai tempi della triste e nota vicenda. Ha dato fama e celebrità a Guglielmo Tell, gravitazionalmente colpito e ispirato .